Vai al contenuto

Comunicato stampa 29 marzo 2023

Palazzo Donini o Casa Melasecche?

“Avete l’invito dell’Assessore?”

Siamo costretti a denunciare pubblicamente quello che è accaduto ieri 28 marzo 2023 a Perugia presso Palazzo Donini per la presentazione del Progetto Definitivo del “Nodino” di Perugia.

C’è stato negato l’accesso ad un evento pubblico!

Oltre alla testimonianza di tutti i giornalisti presenti, abbiamo dei filmati che lo provano.
Ci appelliamo a tutti i rappresentanti delle istituzioni, della politica, delle associazioni di categoria e ad ogni persona di buon senso indipendentemente dalla posizione a riguardo.
Siamo profondamente amareggiati che la Regione Umbria abbia presentato un progetto di un’opera pubblica così importante senza permettere un confronto democratico con la cittadinanza. La politica dovrebbe essere al servizio dei cittadini, non viceversa, e questo è un chiaro esempio di mancanza di trasparenza e di coinvolgimento della comunità.

Inoltre, la Regione ha scelto di presentare il progetto solo ai giornalisti, impedendo ai comitati cittadini di partecipare e di esprimere le loro opinioni e preoccupazioni. All’ingresso di Palazzo Donini ci è stato chiesto: “avete l’invito dell’Assessore Melasecche?”. Link video

Questo atteggiamento dimostra una mancanza di rispetto per la cittadinanza e per la democrazia stessa.

Ancora più preoccupante è il fatto che siano stati fatti entrare alla presentazione industriali produttori dei materiali necessari per la realizzazione dell’opera pubblica. Abbiamo avuto l’impressione che la Regione stesse lavorando per gli interessi di pochi, piuttosto che per il bene comune di tutti i cittadini.

In un momento in cui la partecipazione democratica e la trasparenza sono più importanti che mai, la Regione ha fatto esattamente il contrario, tradendo la fiducia della cittadinanza. Siamo profondamente delusi e chiediamo urgentemente di ascoltare la voce dei cittadini.

Abbiamo in programma altre presentazioni APERTE A TUTTI (a differenza di quella della Regione) per diffondere capillarmente sul territorio il progetto definitivo. A cui invitiamo tutta la cittadinanza e tutti i politici umbri. La prossima in programma sarà martedì 4 aprile a Sant’Egidio alle ore 21 ed inoltre è in preparazione una grande manifestazione pubblica.

Da ieri è online e disponibile per tutti il nuovo sito www.nododiperugia.it dove stiamo archiviando tutto il materiale e la documentazione su quest’opera. Per dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, l’inutilità, tutte le criticità, il dispendio di denaro pubblico e l’impatto che potrebbe avere sul territorio. La petizione sta volando verso le 15.000 adesioni www.change.org/SalviamoCollestrada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *